DERBY A TERRASINI: GIOVEDI’ ARRIVA PALERMO

DERBY A TERRASINI: GIOVEDI’ ARRIVA PALERMO

febbraio 24, 2021 0 Di volleyterrasini

 

PRESENTAZIONE TERRASINI-PALERMO
E’ un derby “testa-coda” fra Volley Terrasini e Progetto volley Palermo quello che si disputerà domani alle 18 nel turno infrasettimanale per la prima giornata del ritorno del campionato nazionale di B2.
Le due formazioni si batteranno per affermare la leadership in territorio palermitano,con il Terrasini , presieduto da Mancino, che ha vinto a mani basse 3 a 0 all’andata a Palermo contro una squadra in difficoltà in questo torneo e la cui dirigenza ha deciso di cambiare in corsa il sestetto di partenza. La società rosanero, presieduta da Alioto, ha sostituito la palleggiatrice Sozzi e l’opposta Luzzi con la Ferro e con la schiacciatrice pugliese Claudia Palumbo.


Dopo cinque giornate di gioco la locomotiva Terrasini è l’indiscussa capolista del torneo con 15 punti ottenuti senza aver perso alcun set ed è reduce dall’ennesima vittoria per 3-0 sul Fly Marsala. La squadra di D’Accardi si è rafforzata di recente con l’innesto di Sharon Luzzi rilevata proprio dalla società rosanero. Il Progetto volley di Pirrotta, reduce dalla sconfitta esterna di Caltanissetta, naviga in ultima posizione in classifica con un solo punto guadagnato in casa avendo perduto 3-2 con il Comiso.
Opposti stati d’animo, dunque, a confronto: da un lato vola sulle ali dell’entusiasmo il Terrasini per aver trovato continuità nelle vittorie; dall’altro il Progetto volley alla ricerca di una nuova identità di squadra in seguito ai cambiamenti e a un andamento discontinuo ma che, tuttavia, sarà in campo per lottare e per giocare un brutto scherzo alla capolista.


Per primeggiare in questo torneo di B2 le due società palermitane hanno puntato a costruire le squadre sulla falsariga di direttrici opposte: Terrasini ha composto un organico con giocatrici rodate e di svariate estrazioni mentre Progetto volley ha riunito qualche elemento dell’Isola ad un nucleo di sette giovani palermitane.
La società terrasinese quest’anno ha anche potenziato lo staff dirigenziale con gli innesti dei dirigenti Marchese, Palazzolo,Giambona, Orsi che si sono aggiunti a Vaiarelli per collaborare con la squadra. E’ stato anche coperto il ruolo di fisioterapista affidato a Marco Venturella che sta svolgendo un’opera determinante nel recupero fisico delle atlete. Mentre il ruolo del preparatore atletico lo sta svolgendo Riccardo Garofalo.
Senza la pressione del pubblico causa virus, l’atmosfera da vero derby sarà comunque rarefatta: certamente diversa dallo scorso anno quando ad Isola delle femmine il Progetto volley vinse 3-2 un derby tirato e molto sentito nell’ambiente volleystico palermitano.
Stavolta il confronto fra palermitani sarà connotato dai percorsi operativi dei due presidenti-imprenditori Mancino e Alioto, dall’antagonismo sportivo fra i due allenatori cittadini D’Accardi e Pirrotta, dal raffronto fra le due palleggiatrici palermitane come la navigata Mercanti e la giovane Ferro. Mentre parteciperanno all’incontro altre palermitane: le sorelle Miceli, la Vescovo, i liberi Mirasola e Cilibrasi del Progetto volley; da parte Terrasini figureranno la palleggiatrice Clemente, il libero Lo Gerfo, le attaccanti Buffa e Giambona.


La capolista Terrasini dovrebbe schierarsi con Mercanti in diagonale alla Luzzi (fresca ex), Amatori e Macedo centrali, Angelova e Biccheri laterali, Luraghi libero.
Palermo dovrebbe opporsi con Ferro e Palumbo opposto alla palleggiatrice, Campagna e Miceli C. al centro, Gervasi e Vescovo attaccanti laterali, Mirasola libero.
Il derby sarà trasmesso in streaming da radio Amica sui siti face book delle due società.
Franco Vaiarelli